Primavera – Lazio, ormai non c’è più nulla da fare: in Veneto arriva l’ennesima sconfitta

primavera
© foto @twitter Lazio

Hellas Verona-Lazio 2-0, match valido per la 25^ giornata del Campionato Primavera 1 TIM

Quest’oggi all’Antistadio Tavellini di Verona è andato in scena questa sfida di campionato Primavera. I biancocelesti di Bonacina hanno affrontato la partita con il 3-5-2: Alia tra i pali; Armini, Kalaj e Jorge Silva in difesa; linea mediana con Spizzichino, Bruno Jordão, Rezzi, Marchesi e Falbo; in attacco Pedro Neto e Antonio Rozzi. Il match in terra veneta termina 2-0 in favore del Verona; a segno al 32′ Martello e al 79′ Dentale.

PRIMO TEMPO – La Lazio soffre immediatamente i Verona che si rivela molto aggressivo, tanto da prendere un palo già al 6′. Al 14′ Neto e Jordão effettuano un bellissimo scambio, arrivando a segnare ma in fuorigioco. Al 28′ si susseguono diverse azioni con traversoi di Falbo e Spizzichino, senza successo. Al 32′ i veneti passano in vantaggio grazie ad un’ incomprensione tra Alia e Falbo, a segno Felippe di testa. Hellas Verona-Lazio 1-0. La prima frazione si chiude al 45’+1′.

SECONDO TEMPO – La seconda frazione prende il via con una sostituzione: Aliaj al posto di Falbo. La reazione dei biancocelesti arriva al 62′ con un destro a giro di Spizzichino fuori misura. Dopo alcune occasioni non sfruttate dai capitolini, al 79′ arriva il raddoppio del Verona con Dentale. Due minuti dopo arriva un’altra sostituzione optata da Bonacina: fuori Rozzi e dentro Al Hassan. La sfida si conclude al 90’+4′ con un’altra sconfitta delle giovani aquile.

Articolo precedente
anna falchiDerby, Anna Falchi in giro per Roma con la maglia della Lazio – FOTO
Prossimo articolo
Lazio - RomaLazio – Roma e la super coreografia della Nord, tutte le info – Foto