Sarri: «Critico il calendario da 5 anni. In privato mi dicono tutti bravo, ma poi non c’è un collega che mi venga dietro»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Sarri: «Critico il calendario da 5 anni. In privato mi dicono tutti bravo, ma poi non c’è un collega che mi venga dietro»

Pubblicato

su

Maurizio Sarri, allenatore della Lazio, è tornato a parlare delle polemiche relative al calendario troppo affollato: le sue dichiarazioni

A Repubblica Maurizio Sarri, allenatore della Lazio, ha parlato così del calendario:

CALENDARIO TROPPO AFFOLLATO – «Ne parlo da cinque anni, eppure mi accusano di cercare alibi e basta. In questi giorni in Spagna sta venendo giù il mondo per l’infortunio di Gavi, lo chiamano Uefa Virus: spero che qualcuno abbia l’onestà intellettuale per riconoscermi che certe cose io le dico da una vita».

SARRI CRITICONE – «Sostanzialmente me ne frego, ho una testa pensante e critico, anche se questo calcio fa il mio bene. In privato i colleghi, tutti, mi dicono bravo, fai bene, bisogna denunciare. Ma poi non ce n’è uno che mi venga dietro».

CLICCA QUI PER LEGGERE LE DICHIARAZIONI COMPLETE

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.