Lazio, questione rinnovi: in ballo il futuro di Inzaghi, Immobile e Acerbi

lazio inzaghi
© foto As Roma 02/02/2020 - campionato di calcio serie A / Lazio-Spal / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: Simone Inzaghi

Come riporta l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, si tratta sui rinnovi dei due giocatori e del tecnico biancoceleste.

 

In casa Lazio tiene banco la questione rinnovi contrattuale, in particolare quelli del tecnico Simone Inzaghi, del capocannoniere e Scarpa d’oro Ciro Immobile e del leader difensivo Francesco Acerbi. Come riportato dall’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, la situazione legata al futuro del tecnico rimane in stand-by. Nel vertice con il presidente Lotito, avuto all’arrivo del patron ad Auronzo di Cadore, si è parlato per lo più di mercato: la questione rinnovo è rimandata. La Lazio vorrebbe prolungare fino al 2023, al momento il tecnico chiederebbe l’estensione contrattuale fino al 2022 con aumento dell’ingaggio (ad oggi guadagna 1,8 milioni, può salire a 3).

Questione Immobile ed Acerbi: all’attaccante verrebbe proposto un rinnovo fino al 20225, con aumento dell’attuale ingaggio (3,5 milioni) fino a 4 più bonus. Acerbi (1,8 mln), gradirebbe un ritocco dell’ingaggio, pari a quello dei top player della rosa. Al momento la società non pare abbia avanzato alcuna offerta, ma sarà importante andare incontro alle richieste del giocatore.