Calciomercato Lazio: Cerci e Paloschi restano nel mirino

© foto www.imagephotoagency.it

Lazio a caccia di rinforzi nella finestra di calciomercato invernale: sfuma El Ghazi, diretto verso Lille e allora torna di moda Cerci. In attacco l’obiettivo è ancora Paloschi

Per il momento il mercato della Lazio è fermo alla cessione in prestito di Danilo Cataldi al Genoa e al rinforzo per la primavera di Bonatti N’Diaye. Ancora non ci sono novità per quanto riguarda potenziali entrate in prima squadra, dove ad essere impellenti sono la ricerca di un sostituto per Keita (impegnato in Coppa d’Africa e ancora restio rispetto al rinnovo) e l’ingresso di una punta che possa sostituire il partente Djordjevic. Come riporta il Corriere dello Sport oggi in edicola sembra complicarsi l’affare con l’Ajax per El Ghazi: l’olandese è sempre più vicino ai francesi del Lille. La Lazio dunque sarebbe ripiombata su Alessio Cerci, esterno sotto contratto con l’Atlético Madrid del Cholo Simeone. L’ex romanista aspira al ritorno in Italia ma il tutto è complicato dall’ostacolo ingaggio da 1,3 milioni di euro, una cifra che ha già fatto tirare indietro il Bologna. Per l’attacco piace sembre Alberto Paloschi, chiuso all’Atalanta (prossima avversaria della Lazio ndr) dall’exploit di Petagna. Rispetto all’attaccante scuola Milan, Inzaghi ne ha discusso con Tare e Lotito, tuttavia, si è trattato soltanto di un summit interno alla dirigenza biancoceleste e non vi sono stati contatti né con la società bergamasca né con i rappresentanti del calciatore (chissà che la gara di oggi pomeriggio all’Olimpico non possa essere una buona occasione per discutere di possibili affari, considerando anche la volontà di riscattare Berisha da parte degli orobici). La Lazio vorrebbe prenderlo in prestito, magari con la formula del diritto di riscatto. Entrambe le operazioni, tuttavia, sembrano essere condizionate alle uscite, e dunque alla necessità di vendere, come ribadito dal ds Igli Tare nelle ultime interviste concesse ai media.

Articolo precedente
seriea-lazio-atalantaSerie A, Lazio-Atalanta: le probabili formazioni
Prossimo articolo
Marchetti vs Berisha, la sfida nella sfida di Lazio-Atalanta