Lazio, la ‘cura Inzaghi’ parte dai senatori

inzaghi lulic
© foto www.imagephotoagency.it

Inzaghi riparte dai senatori: Lulic, Radu, Parolo, Immobile, Leiva. tutti pronti per aiutare il mister a ritrovare l’equilibrio vincente per la Lazio

Zero. Nella classifica della Serie A, la voce ‘punti’ recita così accanto al simbolo dell’Aquila. Ma parlare di crisi è davvero prematuro, Juventus e Napoli lo scorso anno hanno lungamente combattuto per lo scudetto. Tutti sapevano che non sarebbe stato facile. Anche Inzaghi, che sta già cercando la formazione migliore per infilare i tre punti contro il Frosinone ed invertire la rotta. A Formello si vive un passaggio delicato: da una parte gli strascichi di un’estate calda, dall’altra una stagione ancora da inquadrare. Simone deve curare le ferite e scacciare i demoni del passato. E la giusta medicina lui ce l’ha già: i suoi senatori. I leader della rosa come Lulic e Radu, Parolo, Immobile, ma anche allo stesso Leiva il compito di aiutare il mister a ritrovare la giusta armonia.

L’equilibrio che ha sempre reso il gruppo la vera arma in più della Lazio. Limare i problemi, conoscere le debolezze per farne dei punti di forza, cancellare i fraintendimenti. Già nel 2016, dopo il caso Bielsa, puntare sugli ‘anziani’ si è rivelata la tattica più giusta per ritrovare armonia e coesione. Come ricorda La Gazzetta dello Sport, non solo i giocatori, anche Peruzzi si farà carico delle sorti della squadra. Una figura paterna che guiderà il tecnico e i ragazzi, un alleato che ha dimostrato già di essere vincente.

Articolo precedente
Pellegatti: «Il Milan non aveva i soldi per Immobile e Milinkovic. La Lazio è una big»
Prossimo articolo
Var, Platini attacca la tecnologia: «Uccide il calcio e gli arbitri»