Lazio, Inzaghi vuole la svolta: mai così pochi punti in avvio di campionato

© foto As Roma 29/09/2019 - campionato di calcio serie A / Lazio-Genoa / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: Simone Inzaghi

La Lazio, da quando è allenata da Simone Inzaghi, non aveva mai ottenuto così pochi punti nelle prime sette giornate

La Lazio, dalla sfida con l’Atalanta in poi, dovrà aumentare la velocità se vorrà raggiungere l’obiettivo Champions. Lo dice il recente passato, ovvero le tre precedenti stagioni con Simone Inzaghi in panchina. I biancocelesti, scrive il Corriere dello Sport, non avevano mai ottenuto così pochi punti nelle prime sette giornate. Tre vittorie, due pareggi e due sconfitte: popola trasferta del Dall’Ara è stata raggiunta quota 11. E’ il peggior risultato registrato con il tecnico piacentino alla guida fin dall’estate. La Lazio aveva racimolato un bottino maggiore perfino l’anno scorso, nonostante l’inizio in salita con Juventus e Napoli: furono dodici i punti conquistati. Stagione 2017/18? Fu quella del quarto posto sfumato al fotofinish nello scontro diretto con l’Inter: 16 punti su 21 disponibili sfidando Chievo, Milan, Genoa e Verona. L’unico scivolone arrivò all’Olimpico contro il Napoli (1-4). Ancora prima, nella stagione 2016/17, infine, Inzaghi riuscì a mettere da parte 13 punti: quattro vittorie contro Atalanta, Empoli, Udinese e Pescara, il pari con il Chievo, due sconfitte contro Juventus e Milan.