Infermeria, le condizioni e i tempi di recupero degli infortunati

lazio infortunati
© foto www.imagephotoagency.it

Luiz Felipe, Berisha e Lukaku. I tre giocatori sono alle prese con i rispettivi infortuni: la sosta sarà di aiuto per il recupero

Mister Inzaghi deve già fare i conti con gli infortuni. Da monitorare sono le condizioni di Luiz Felipe e Berisha, per cui l’unica cura sarà la pazienza. Per il giocatore ex Salisburgo, infatti, il recupero sarà scandito da tempi più lenti, per evitare eventuali ricadute: è fermo dal ritiro di Auronzo ma la smania di tornare in campo gli ha fatto rimediare un altro mese di stop. Per vederlo – come riferisce il Corriere dello Sport – bisognerà aspettare la sosta di campionato e la partita con l’Empoli. Per quanto riguarda il difensore, invece – uscito anzitempo nella partita contro il Napoli – uno stiramento al polpaccio sinistro lo condanna a 40 giorni di fermo. La speranza è quella di poterlo recuperare in vista del derby del 29 settembre.

LUKAKU – Discorso a parte per Jordan Lukaku. Il belga è ancora alla prese con una tendinite al ginocchio, ha svolto la riabilitazione nel suo paese – nella clinica ‘Move to cure’ – ora è pronto per proseguire il programma a Roma. L’esterno vorrebbe tornare al meglio della condizione entro ottobre/novembre e riprendersi un posto nella lista di Inzaghi.

Articolo precedente
ventura italiaVentura: «La Lazio può rigiocarsi la Champions! Milinkovic? Gli serve più tempo»
Prossimo articolo
lazio-frosinoneLuis Alberto, il mental coach Campillo: «A Roma è felice, deve ritrovare il ritmo giusto»