Squinzi incorona Acerbi: «Ci manca, ma meritava una grande squadra»

© foto www.imagephotoagency.it

Squinzi, presidente del Sassuolo, in una lunga intervista a La Gazzetta dello Sport, ha parlato anche dell’ex Acerbi

Acerbi sembra aver spazzato via il ricordo di de Vrij. Gli sono bastate tre partite per non far rimpiangere l’olandese e diventare il nuovo faro della retroguardia biancoceleste. Attento, pulito e arrabbiato. Francesco si sta prendendo la Lazio minuto dopo minuto. Lo ha voluto fortemente Inzaghi, la trattativa per portarlo a Roma è stata estenuante, ma finalmente serve i colori biancocelesti. Squinzi, presidente del Sassuolo – ex club del giocatore – ha rilasciato una lunga intervista a La Gazzetta dello Sport e qualche dichiarazione sul centrale: «Se ci manca? Forse sì, ma meritava l’opportunità di giocare in una grande squadra. Sta facendo molto bene alla Lazio ma noi abbiamo Ferrari e Magnani che sono due giocatori molto interessanti».

Articolo precedente
Lazio-GenoaLazio, lo stipendio dei giocatori: Immobile e Leiva i più pagati
Prossimo articolo
WesleyNiente Lazio per Wesley: c’è il rinnovo col Club Bruges