Lazio-Acerbi, giorni decisivi per la chiusura. E il difensore vuole solo i biancocelesti

acerbi
© foto @Calcionews24

Giorni decisivi sul fronte Acerbi: c’è ancora distanza tra Lazio e Sassuolo, ma sarà decisiva la volontà del calciatore

La Lazio non molla Acerbi, sarà lui il sostituto di De Vrij. Il giocatore e il club biancoceleste hanno già raggiunto un accordo di massima da diverse settimane, ora però bisogna superare l’ostacolo Sassuolo. Il club emiliano chiede almeno 12 milioni per lasciarlo partire, mentre l’ultima offerta di Lotito è ferma a 9. I rapporti tra i due presidenti non sono idilliaci a causa di alcune divergenze di qualche anno fa. Ma, come riporta Il Corriere dello Sport, alla fine sarà decisiva la volontà del difensore che ha già fatto sapere di volere solo la squadra di Inzaghi, mentre tutte le altre destinazioni non verranno accettate. Una promessa ribadita dalla stesso Acerbi al ds Tare nell’incontro andato in scena a Roma qualche anno fa. Intanto la Lazio per cercare di sbloccare l’operazione potrebbe inserire anche Danilo Cataldi nella trattativa. Ora la palla passa al Sassuolo.

Articolo precedente
canigianiCanigiani: «Campagna abbonamenti? Dobbiamo crescere, la squadra lo merita! Si inizierà…»
Prossimo articolo
Calciomercato LazioCalciomercato Lazio, resta viva la pista Gelson Martins. Ma attenzione allo Sporting…