Getafe, il Presidente Torres: «Non andremo a Milano per giocare con l’Inter»

© foto @CalcioNews24

Inter-Getafe, il Presidente degli spagnoli si è opposto: non manderà la squadra a Milano per disputare la gara d’Europa League

L’Emergenza Coronavirus ha paralizzato la Serie A, ma non le competizioni europee. Giovedì sera, l’Inter dovrebbe ospitare nella silenziosa cornice di San Siro il Getafe per gli ottavi di Europa League, ma il presidente degli spagnoli si è opposto. Intervistato da Gazzetta.it, Angel Torres ha ribadito la sua decisione:

«Non ci sarà nessuna partita, noi a Milano non andiamo. Prima di tutto viene la salute e noi abbiamo deciso di non viaggiare: che la partita sia rinviata o che sia spostata in altra sede, perché nessuno corra rischi inutili. Ora stiamo aspettando le risposte della Uefa e dell’Inter. Noi crediamo che prima del calcio venga la salute e rispettiamo questo principio accettando tutte le conseguenze. Che la rinviino o decidano ciò che vogliono».

«Inter d’accordo? Penso di sì, e immagino che anche lei sia d’accordo no? È una questione di senso comune, di rispetto per gli esseri umani. Qualsiasi partita di calcio è meno importante della vita umana. Anche se non gioco contro l’Inter la mia vita continua. Cosa che non è altrettanto certa se mi prendo il coronavirus. La Uefa può dire ciò che vuole, a me non m’interessa».