Immobile-Lazio, amore eterno: «Resto qui e andiamo in Champions»

immobile
© foto www.imagephotoagency.it

L’intervista esclusiva per il Corriere dello Sport a Ciro Immobile: l’attaccante campano ha giurato amore alla Lazio e si è posto l’obiettivo Champions League

«Cirù, c’ pienz tu?», una frase diventata un motto nella passata stagione. Ciro Immobile a suon di gol (26) ha impiegato tempo zero a diventare un idolo per i tifosi biancocelesti. Un’annata da vero e proprio trascinatore e, ciligiena sulla torta, anche due gol nei derby di Coppa Italia giocati contro la Roma. In un’intervista rilasciata in esclusiva al quotidiano romano, ha raccontato del suo momento alla Lazio: «Lavoriamo per raggiungere il top degli obiettivi, i sostenitori si aspettano molto da me e dai miei compagni. Noi vogliamo renderli felici. Punto a ripetermi, il lavoro paga, mi sento che faremo grandi cose con questa squadra. Io e Belotti, italiani in cima alla classifica dei bomber? Un motivo d’orgoglio». L’idea di lasciare la Capitale per il momento non esiste, l’ex centravanti del Torino lo ha ribadito: «Ho ricevuto qualche offerta, ma non l’ho nemmeno presa in considerazione. Rimarrò fino a quando mi troverò bene e fin quando la Lazio mi vorrà. Il 3-5-2? È un assetto che mi ha sempre esaltato. Mercato? Il club sta lavorando in maniera mirata. Gli obiettivi? Champions League e Mondiale». Infine una battuta anche sull’Europa League, una competizione a cui Immobile non è mai riuscito a prendere parte, nonostante avesse conquistato da protagonista la qualificazione coi granata nella stagione 2013/2014: «Non l’ho mai giocata, vorrei fare una bella figura anche lì».