Gabriele Sandri, sono passati 12 anni dalla scomparsa di Gabbo

© foto www.imagephotoagency.it

Sembra essere passata una vita dalla scomparsa dell’amato Gabbo

11 novembre 2007. Esattamente 12 anni fa moriva Gabriele Sandri, tifoso della Lazio, ucciso a causa di un colpo sparato dall’agente Luigi Spaccarotella, in una dinamica tristemente nota per i supporter biancocelesti. Da allora la stazione di servizio di Badia al Pino, vicino Arezzo, è diventata una tappa usuale per i tifosi in trasferta come era Gabriele quando è stato ucciso, in quel giorno diretto a San Siro per assistere a Inter-Lazio. Nell’anniversario di un lutto dolorosissimo per tutto il mondo biancoceleste, il ricordo di Gabbo è ancora più che mai vivo nei cuori di tutti. Anche la Curva Nord, nella partita di ieri contro il Lecce, ha omaggiato Sandri con uno striscione.