Fiore: «Inzaghi ha dato equilibrio alla squadra, cosa che manca alla Roma. Derby? Che emozione quel gol sotto la nord!»

fiore
© foto www.imagephotoagency.it

Per parlare di derby, è intervenuto a Radio Incontro Olympia, Stefano Fiore, che ha voluto ricordare una stracittadina dove fu un assoluto protagonista: «Nel 2002-03 feci goal e andai sotto la curva nord. Un’emozione unica, indimenticabile. Quel goal ci permise di andare in vantaggio, poi loro rimontarono e noi pareggiammo con Stankovic. Nel finale Antonioli parò un rigore a Sinisa Mihajlovic».

Sulle analogie tra la ‘banda Mancini’ e la Lazio di Inzaghi «Qualche similitudine c’è con la nostra Lazio. Fra tutte quella di voler riscattare un anno che non è andato bene. Noi venivamo dall’anno difficile con Zaccheroni dove non riuscimmo a tener fede alle nostre potenzialità. Con l’arrivo di Mancini avevamo tutti voglia di riscattarci. Ci stringemmo intorno a lui mettendo da parte tutto e riuscimmo a fare bene. Delle similitudini ci sono con la Lazio di oggi. Anche loro vengono da un anno negativo. E intorno a Inzaghi stanno venendo fuori. Simone sta dimostrando di essere molto attento e capace. Il derby se lo giocherà con la consapevolezza di affrontare la Roma quasi alla pari. Nessuno si aspettava la Lazio a questo livello, in grado di tener testa alle più forti del campionato. La Roma è forte, ma gli manca l’equilibrio. Cosa che invece ha la Lazio. Il derby è una guerra di nervi».

Articolo precedente
LAZIO WORLD – Biancocelesti beat Palermo as the derby fever grows up. Biglia close to a new deal
Prossimo articolo
Palermo – Lazio, Top e Flop