Emergenza Coronavirus, Calcagno (VP AIC): «Europei a richio? Situazione da valutare»

© foto www.imagephotoagency.it

L’emergenza Coronavirus non preoccupa solo la Serie A. Da monitorare anche gli Europei, come confermato dal VP AIC Calcagno

L’Emergenza Coronavirus non crea disordine solo nella Serie A. Nel mirino, infatti, sono finiti anche gli Europei di giugno. La speranza è che, per allora, la situazione sia rientrata in parametri gestibili ma nessuna ipotesi è da escludere. A TMW Radio, ecco le parole di Umberto Calcagno, vicepresidente AIC (Associazione Italiana Calciatori):

«La UEFA dovrebbe valutare la situazione in vista degli Europei? Mi affido a chi se ne intende più di noi. Dobbiamo tenere in considerazione qualsiasi ipotesi. La situazione attuale prevede porte chiuse e si spera entro qualche settimana di tornare alla normalità. Se così non dovesse essere, la UEFA ripenserà a tutte le competizioni. Inutile però creare allarmismo, ma non va neanche sottovalutata la situazione. A noi interessa la salute degli atleti e garantire gli eventi, finché la situazione lo permette».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy