Connettiti con noi

News

Diritti tv, sorpasso definitivo di DAZN a Sky? Il 29 marzo la scadenza del bando

Pubblicato

su

Non sono bastate 12 assemblee di Lega di A per assegnare i diritti tv del triennio 2021/2024. Dazn sorpassa Sky, decisivo il voto della Roma

Dopo 12 assemblee di Lega da inizio anno, settimane di trattative e duelli a suon di carte bollate, la Serie A potrebbe essere al bivio decisivo. Quello che definirà inequivocabilmente le gerarchie dei diritti tv del prossimo triennio, strumento decisivo per il movimento calcio ai tempi del Covid. Dopo il sostanziale impasse dei giorni scorsi, la situazione sembra essersi sbloccata in favore di DAZN come broadcaster della A per i prossimi tre anni. A rivelarlo è Repubblica, che entra anche nei dettagli dell’asta. Sarebbero 13 i club – con Torino e Bologna – favorevoli all’emittente in streaming, diventa dunque decisivo il voto della Roma che potrebbe far pendere la bilancia definitivamente dalla parte di DAZN: oggi le votazioni definitive, ma il fronte capeggiato da Agnelli, De Laurentiis, Lotito e Marotta (Juve, Napoli, Lazio e Inter) sembra ormai in vantaggio sul resto del gruppo.

CONTINUA A LEGGERE SU CALCIONEWS24.COM