Connettiti con noi

News

Caso tamponi, la Procura FIGC pensa al ricorso: «Sanzioni incongrue»

Pubblicato

su

Caso tamponi, la Procura FIGC può fare ricorso dopo la sentenza emessa questa mattina dalla Corte Federale d’Appello a Sezioni Unite

Non si chiude oggi la battaglia nel caso tamponi. Il presidente Lotito è stato oggi inibito per due mesi a fronte della richiesta della Procura di una pena di almeno 10; stesso discorso per i medici puniti con 5 mesi di inibizione.

Come si legge su Calcioefinanza.it, però, ci sarebbe «sconcerto per l’irrogazione di sanzioni incongrue e prive di afflittivita’ a fronte di violazioni gravi dei protocolli anti-Covid consumate in uno dei periodi più difficili di pandemia nel nostro Paese». Non è escluso quindi il ricorso da parte della Procura FIGC.