Connettiti con noi

News

AIC, Calcagno: «Giocare alle 16:30? Non se ne parla proprio»

Jessica Reatini

Pubblicato

su

AIC, il vicepresidente Calcagno si schiera duramente contro le fasce orarie ipotizzate per dividere i match alla ripresa del campionato

Il vicepresidente dell’AIC, Umberto Calcagno, è intervenuto ai microfoni di Repubblica prendendo posizione contro la possibilità che alla ripresa del campionato alcune gare possano essere disputate alle 16:30.

«Le 16:30 in piena estate, in giugno-luglio? Non se ne parla nemmeno di giocare a quell’ora. Precedente Usa 94? Erano poche partite. Qui sono di più, e conta poco che magari siano messe nel weekend, sempre le 16 e 30 sono. I presidenti pensano solo alle tv, non alla salute dei giocatori. Le 16,30 non vanno bene. Le 18,45 e le 21 sì».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy
Advertisement