Adamonis: «Ho bisogno di giocare. Strakosha? Aveva molte richieste, ma…»

adamonis
© foto @OfficialSSLazio

Il portiere lituano Marius Adamonis non è riuscito a trovato una collocazione e in un’intervista, ha svelato le sue intenzioni sul futuro

L’esperienza a Salerno non molto positiva prima del ritorno alla Lazio. Marius Adamonis non è riuscito a trovato una sistemazione in Italia come ha dichiarato ai microfoni di Delfi.it: «La rosa quest’anno è davvero vasta, al momento ci sono cinque portieri, ma da quanto ho capito Vargic vuole lasciare Roma. Solo mister Grigioni e il presidente possono stabilire quale sarà il mio futuro alla Lazio. Entrambi credono nelle mie qualità, ma tutto dipende da me, ho ancora molte cose da migliorare. StrakoshaAnche quest’anno sarà sempre lui il primo portiere biancoceleste. Da tempo non si vedeva tra i giovani portieri qualcuno con un talento come il suo. Durante l’estate molti top club lo hanno corteggiato, ma la Lazio ha respinto tutte le offerte. Grigioni non voleva privarsene perché non c’era un sostituto con la sua stessa preparazione».

 

TRA PASSATO E FUTURO – «Durante il mercato estivo la squadra ha ceduto alcuni giocatori importanti, ma c’è ancora Immobile, quindi il nucleo del reparto offensivo è rimasto lo stesso. I nuovi arrivati sono gli innesti giusti di cui la Lazio aveva bisogno. Affronteranno la nuova stagione senza problemi. Serie BAcquisire esperienza è sicuramente uno dei più importanti processi di miglioramento. L’importante è giocare, ecco perché credo che sia un bene fare gavetta in Serie B, come ho fatto con la Salernitana. Non pensavo che potesse essere un campionato così avvincente. Adesso sto attraversando un periodo difficile col mio agente, perché non riesce a soddisfare le mie aspettative. Tutto ciò che voglio è trovare una squadra, magari al miglior livello possibile, che mi permetta di giocare. Mi piacerebbe disputare almeno 20 partite a stagione. Futuro? Attualmente mi sto allenando con la Lazio e non vedo l’ora di sapere quale sarà il mio futuro. Il club vorrebbe trovare una squadra in cui possa giocare e fare esperienza. So che hanno preso in considerazione anche delle società straniere».

SEGUI QUI LAZIO-NAPOLI

Articolo precedente
DionisiFrosinone, grave infortunio per Dionisi, che salterà la Lazio: il comunicato del club
Prossimo articolo
paroloParolo: «Ripartiamo con ambizione e umiltà. Lotteremo su ogni pallone»