Salernitana, Lotito contro i tifosi: «Trovassero chi caccia i soldi e cedo subito!»

lotito
© foto www.imagephotoagency.it

Il co-patron della Salernitana Lotito ha risposto in questo modo alla contestazione della tifoseria causata degli scarsi risultati dell’ultimo periodo

La Salernitana non riesce a decollare nonostante l’arrivo di Colantuono e l’addio di Bollini. Le ultime gare hanno ulteriormente allontanato la squadra dalla zona play-off, facendo scoppiare una forte contestazione all’interno della tifoseria. I sostenitori granata si sono scagliati contro la dirigenza, ‘colpevole’ di non aver rinforzato la rosa provando a riportarla in serie A. Il co-patron del club Claudio Lotito ha risposto alle critiche sulle pagine de La Città: «I tifosi della Salernitana hanno due facce, sono come San Matteo. Paga da soldato e vizi da generale: troppo facile così, troppo facile lamentarsi e parlare con le tasche degli altri. Mi hanno fatto spendere un patrominio, ci sono voluti tanti soldi per scalare le categorie. I tifosi hanno memoria corta ma io no e voglio ricordare dov’erano prima e dove sono ora. La Salernitana era finita in Eccellenza, se lo sono dimenticato?».

TOGLIAMO IL DISTURBO«I tifosi trovassero chi caccia i soldi e la Salernitana la cedo domani mattina, non c’è problema. La verità è che a Salerno non la vuole nessuno, non ci sono imprenditori disposti a prendere la Salernitana. Adesso ho altro da fare e non ho tempo di pensare al calcio. Non mi pare che alla società manchi qualcosa. Noi facciamo il nostro dovere. Il compito dei tifosi è di tifare e sostenere. Pensassero ad andare allo stadio, visto che in ogni partita casalinga sono sempre meno. 14 milioni di euro per vedere che allo stadio non ci va nessuno. Non sono contenti? L’ho detto e lo ripeto: trovassero chi è disposto a subentrare e togliamo il disturbo!».

 

Articolo precedente
becaliSteaua, giocatori e staff in coro: «Daremo tutto a Roma!»
Prossimo articolo
Giudice Sportivo, confermata la squalifica di Goldaniga, ‘graziato’ Chiellini