Connettiti con noi

News

Ritiro Marienfeld Lazio: lavoro sulle palle inattive. Adamonis protagonista

Pubblicato

su

Ritiro Marienfeld Lazio, giorno 3: il report delle sedute di allenamento della nuova Lazio targata Maurizio Sarri

Ritiro Marienfeld Lazio, giornata 3: seduta mattutina

AGGIORNAMENTO ORE 11.47 – A concludere il lavoro mattutino è la consueta sfilza di tiri dalla media distanza. Il grande protagonista è stato Adamonis, che ha respinto  il tiro di Luis Alberto. A lato invece le conclusioni di Felipe Anderson e Vedat Muriqi. L’appuntamento è per questo pomeriggio, quando andrà in scena l’amichevole con il Meppen.

AGGIORNAMENTO ORE 11.41 – Concluse le prove tattiche in vista dell’amichevole di oggi pomeriggio contro il Meppen, alcuni calciatori si sono fermati per esercitarsi sui calci di rigore. I calciatori scelti per il tiro dagli 11 metri sono Correa, Raul Moro, Luis Alberto, Felipe Anderson e Immobile.

AGGIORNAMENTO ORE 11.24 – Oggi la seduta è stata prevalentemente di natura tattica: movimenti di squadra in zona offensiva, possesso palla con circolazione rapida e lavoro intenso sulle palle inattive. Ci si è concentrati soprattutto sulle punizioni e sui calci d’angolo. D’altronde gli schemi in queste ultime sono sempre stati un vero e proprio punto di forza del gioco di Maurizio Sarri.

AGGIORNAMENTO ORE 10.40 – Finisce il torello ed iniziano le esercitazioni di carattere atletico: ripetute sul campo per i giocatori, divisi in due gruppi.

AGGIORNAMENTO ORE 10.20 – Inizia la seduta mattutina per i biancocelesti. Sul campo di Marienfeld la squadra da il via al risveglio muscolare con il consueto torello sul terreno di gioco.

Giorno di gara per la Lazio in quel di Marienfeld. La squadra allenata da Maurizio Sarri oggi pomeriggio alle 18.30 affronterà i tedeschi del Meppen, squadra della terze serie teutonica. Un’altra amichevole per testare la tenuta fisica della squadra e per mettere alla prova anche gli schemi tattici del nuovo modulo. In mattinata, la squadra si ritrova sul campo per prepararsi alla gara di oggi e, nel pomeriggio, si scenderà di nuovo sul terreno di gioco per il fischio d’inizio.