Prandelli: «Non stringerei la mano a Lotito perchè…»

prandelli
© foto www.imagephotoagency.it

Cesare Prandelli manda una frecciatina al presidente Claudio Lotito, forse ancora un po’ deluso per non essere diventato allenatore della Lazio

Prima che la Lazio ricadesse sulla scelta di affidare la panchina a Simone Inzaghi, nella scorsa estate ci sono stati contatti concreti e avviati fra Claudio Lotito e Cesare Prandelli. L’ex c.t. della Nazionale Italiana, dopo una breve parentesi (da settembre a dicembre 2016) al Valencia, è di nuovo svincolato. Un’esperienza negativa che non fa altro che accumulare un’altra scottante delusione. Così, ospite ai microfoni di Radio Bruno, il mister bresciano ha lanciato un’altra frecciatina al patron biancoceleste: «Sinceramente non stringerei la mano a Lotito. Non tanto perché è il presidente della Lazio, ma perché è il Consigliere federale».