Pioli: «Non abbiamo raccolto quanto avremmo meritato, prossime gare decisive»

convocati Pioli
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole del tecnico della Fiorentina Stefano Pioli

Domenica al Franchi andrà in scena il match tra Fiorentina e Lazio. Una gara che negli ultimi anni ha sempre regalato serate spettacolari e soprattutto un match importantissimo per entrambe le squadre e le ambizioni di arrivare in Europa. Il tecnico viola, Stefano Pioli, ha parlato ai microfoni di Radio Bruno Toscana, ecco le sue parole: «Le prossime gare saranno decisive per cercare di approdare in Europa, finora la Fiorentina non ha raccolto quanto avrebbe meritato. Dovrebbe avere quattro o cinque punti in più. Tra Roma e Firenze non è cambiato il mio modo di allenare. Cerco di metterci la passione e di fare il meglio possibile per non farmi condizionare. Chiesa? In questo momento è il talento migliore del calcio italiano, insieme a Zaniolo. Non so se sarà mai un attaccante da 20 gol, ma il miglioramento che sta avendo in fase offensiva mi stupisce e può somigliare molto a Mbappé».