Le PAGELLE di Torino-Lazio, finalmente Immobile. Buon esordio per i ‘baby’

le pagelle di Torino Lazio
© foto www.imagephotoagency.it

38^ e ultima giornata Serie A, Torino-Lazio: voti e analisi della prestazione dei calciatori biancocelesti a cura della redazione di LazioNews24

La Lazio perde a Torino nell’ultima gara della stagione. Una Lazio rimaneggiata viste le tante assenze ma la botanica positiva del ritorno al gol di Ciro Immobile. Ecco i nostri voti:

PROTO  5,5 – Mai impegnato nella prima frazione di gioco non può nulla sulle due reti del Torino, anzi con coraggio prova ad arginare l’azione che porta al secondo gol non riuscendoci.

BASTOS 6 – Dopo la bellissima rete della scorsa settimana si è galvanizzato e continua a proporsi in avanti.

ACERBI 6 –Nella sua cinquantesima gara disputata è ancora una volta il capo della difesa. Anche lui oggi leggermente appannato, ma di sicuro il migliore dei suoi.

RADU 6 – Ordinaria amministrazione per il romeno. Anche lui non attentissimo in occasione del doppio tap-in del Torino. Dall’ 82’ CAPANNI S.V.

ROMULO 6 – Lavora bene sulla fascia destra, accompagna sempre l’azione, fa bene il suo.

PAROLO 6 – E’ sempre una garanzia, anche a 33 anni. Bellissimo l’assist che offre a Ciro Immobile per la rete che accorcia le distanze.

BADELJ 5,5 – C’è lui oggi in cabina di regia, qualche buono spunto ma nulla di più. Conclude una stagione fatta di tante ombre e poche luci

JORDAO 6 – Titolare per la prima volta in biancoceleste gioca bene soprattutto nella prima parte del match. Il giovane ha talento anche se poi nella ripresa il Torino alza i ritmi e lui sparisce un po’. Incoraggiante. Dal 58′ DURMISI 5,5 – Bello il destro appena entra in campo, per il resto come tutta la Lazio è già in vacanza. 

LULIC  5 – Non male nel primo tempo, corre sempre sulla fascia e ha qualche buono spunto. Macroscopico però l’errore che porta alla prima rete dei granata perdendosi Iago Falque.

CATALDI 6 – Si vede poco nella prima parte della gara. Molto meglio nel secondo tempo, come del resto tutta la Lazo dopo il doppio vantaggio dei padroni di casa.

IMMOBILE 6,5 – Finalmente Ciro Immobile. Finalmente la rete ritrovata, 15 in campionato, 99 in Serie A peccato non aver raggiunto cifra tonda, se la sarebbe ampiamente meritata.

INZAGHI 6 – Forse è l’ultima per lui come condottiero della Lazio in panchina. Oggi per la miriade di assenze non poteva schierare formazione migliore dando spazio ancora una volta a tanti giovani.