Nazionale, Di Gennaro: «Immobile e Acerbi grandi alternative ma Mancini…»

Di gennaro
© foto www.imagephotoagency.it

Il pensiero di Antonio Di Gennaro sulla Nazionale

L’Italia è attesa dal confronto con la Bosnia dopo la bella vittoria maturata contro la Grecia. L’ex calciatore e ora giornalista Antonio Di Gennaro ha detto la sua ai microfoni di Lazio Style Radio: «Credo che Mancini non farà tanti cambi, l’intelaiatura ormai è quella. La squadra ha dimostrato di essere in buona condizione e la Bosnia viene anche da una sconfitta. Belotti ha fatto una grande partita, ma credo che giocherà Quagliarella. Pavoletti, Immobile e Kean forse andranno in panchina. A centrocampo si è trovato il giusto equilibrio, nonostante le ottime alternative penso che i maggiori cambi saranno sul trio d’attacco. Anche i difesa abbiamo grandi alternative, Acerbi fa parte del gruppo e potrebbe essere preso in considerazione. Non subiamo gol da sei partite, siamo sulla buona strada, oltre all’Europeo del 2020 credo che questo percorso ci porterà ad essere molto competitivi per il Mondiale 2022. Giochiamo bene, i terzini spingono, gli attaccanti si muovono molto e anche Immobile può tornare utile in questo sistema di gioco. L’Under 20 è la dimostrazione che stiamo lavorando bene, al nostro calcio ormai mancano solo le strutture perché i giovani stanno crescendo e il movimento è in crescitabasse».