United-Roma 7-1, quando Ferguson salutò i laziali: «Felice che la partita vi sia piaciuta» – FOTO

© foto www.imagephotoagency.it

Casse di vino e ringraziamenti speciali inviati dai tifosi della Lazio a Sir Alex Ferguson, felici del 7-1 inflitto dal Manchester United alla Roma: ecco le foto della risposta del Lord britannico

Sir Alex Ferguson e la Lazio, un binomio che tende a ripetersi. Il nome del tecnico scozzese riporta nella mente dei tifosi biancocelesti gli “Anni d’Oro” del presidente Sergio Cragnotti e alle gloriose sfide andate in scena negli anni Duemila. E’ passata alla storia infatti la frase pronunciata dal manager ex Manchester United in merito alla finale di Supercoppa Europea (27 agosto 1999) giocata proprio coi capitolini: «Abbiamo perso contro la squadra che, in quel momento, era la più forte al mondo». Un complimento che ha creato un rapporto di simpatia e stima reciproca.

SFOTTO’ ALLA ROMA – Il rispetto dei laziali nei confronti di Ferguson è cresciuto ancor di più quando, il 10 aprile 2007 (esattamente 11 anni fa), i suoi “Red Devils” umiliarono i rivali della Roma 7-1 ai quarti di finale di Champions League. Un evento che, a distanza di anni, è diventato una sorta di ricorrenza da celebrare per la sponda bella del Tevere. Sui social circolano oggi scatti e articoli dei quotidiani dell’epoca, a testimonianza dell’importanza che riveste quel risultato in termini di sfottò. Un gruppo anonimo di supporters della Lazio, il giorno successivo alla partita, per ringraziamento inviò 7 casse di vino Chianti (una per ogni rete incassata dai giallorossi) a Ferguson e i suoi giocatori. La risposta dell’allenatore non si fece attendere: «Grazie per il gesto, siamo felici che la partita vi sia piaciuta». E c’è un’altra curiosità: il fax arrivò il 30 maggio, anniversaro della finale di Coppa Campioni persa sempre dalla Roma con il Liverpool. Particolari coincidenze e ricordi felici che inseriscono il Lord tra i personaggi più rispettati dal popolo laziale.

@Facebook
Articolo precedente
Lazio, pericolo diffidati: ecco i calciatori a rischio squalifica in Europa League
Prossimo articolo
derbyDelegazione tifosi della Salernitana all’Olimpico: possibile gemellaggio tra supporters granata e giallorossi