Connettiti con noi

Campionato

Luis Alberto sfida Fabian Ruiz: entrambi in cerca di una svolta dopo le difficoltà

Pubblicato

su

Sfida nella sfida questa sera all’Olimpico tra Lazio e Napoli: Luis Alberto e Fabian Ruiz duelleranno a centrocampo in cerca di una svolta

Entrambi nati in Andalusia, entrambi centrocampisti, entrambi hanno avuto un inizio di stagione difficile e cercano la svolta. Luis Alberto e Fabian Ruiz sono accumunati da tante cose e questa sera all’Olimpico si ritroveranno faccia a faccia nel big match della 13ª giornata.

Luis Alberto, circa un mese fa, si lamentò del ritardo nel pagamento degli stipendi nel giorno in cui veniva varato il nuovo aereo della Lazio. Seguirono polemiche, prese di posizione, marce indietro (solo parziali). Ed anche una crisi (poi rientrata) tra il presidente Lotito e il club manager Peruzzi. Da allora Luis Alberto si è smarrito. Non del tutto, ma senza la continuità e, soprattutto, l’essenzialità che lo aveva contraddistinto prima. Va a sprazzi e, troppo spesso, dà l’impressione di giocare per sé più che per la squadra.

Come riporta La Gazzetta dello Sport, nei giorni scorsi ha promesso ai compagni che tornerà il vero Luis Alberto, quello capace di incidere sempre, specie con gli assist. Lo ha fatto nel corso di un serrato confronto all’interno dello spogliatoio, in cui tutta la squadra si è impegnata a dare di più. Il match di stasera col Napoli è l’occasione giusta per la svolta.

Per quanto riguarda il giocatore del Napoli, invece, è dall’inizio della stagione che il suo rendimento è inferiore alle aspettative. Un’involuzione che non è fisica, perché il giocatore percorre una decina di chilometri a partita. Il problema, probabilmente, è concentrato sulla posizione. Con la squadra al completo Fabian Ruiz ha evidenziato più di qualche difficoltà nell’impostazione, lenta e condizionata dai troppi tocchi al pallone prima di liberarsene. L’anno scorso le sue reti furono determinanti per il finale di stagione e per arrivare in finale di Coppa Italia. Quest’anno è fermo ad un solo gol. Gattuso vuole renderlo funzionale al suo progetto.

Advertisement