Lazio, tutte le novità su sponsor e ritiro. Poi sui rinnovi…

lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Tutte le novità per la prossima stagione della Lazio

Mancano due partite, Crotone e Inter, separano la Lazio dall’obiettivo Champions che se dovesse essere raggiunto porterebbe non pochi cambiamenti in casa biancoceleste. Il quarto posto vale infatti 15 milioni a cui si aggiungeranno i premi per ogni pareggio, 900 mila euro, e per ogni vittoria 2,7 milioni.

SPONSOR – Sale il blasone anche della squadra e di conseguenza anche quelli dei giocatori e degli sponsor: il contratto firmato con la Seleco ha un valore di 4 milioni di euro fino al 30 giugno del 2018 e prevede in caso di partecipazione alle competizioni europee ulteriori bonus. Lotito vorrebbe alzare il prezzo a 7 milioni e ci sarebbe già un’altra azienda pronta ad arrivare a cifre simili a quelle chieste dal numero 1 biancoceleste. Seleco quindi non scomparirà del tutto ma resterà nel retro della maglia con il brand extension Easy Life.

RITIRO – Per quanto riguarda le maglie di gioco invece quasi sicuramente ce ne sarà una nera, la terza, e per il ritiro invece si dovrà aspettare leggermente più del solito visti i mondiali in Russia. Le date sono già state decise: partenza prevista per il 15 (raduno e visite dal 7) e rientro il 29. In settimana la riunione definitiva per le date balla ancora il periodo dal 7 al 21. La seconda parte del ritiro sarà invece ad inizio agosto tra Austria e Germania.

RINNOVI – Un’altra bella notizia arriva anche dal capitolo rinnovi: è praticamente fatta per il prolungamento del contratto annuale di Angelo Peruzzi, così come non dovrebbero esserci problemi con il rinnovo del ds Tare.

Articolo precedente
scudetto 1974Scudetto 1974, il ricordo della Lazio
Prossimo articolo
vrennaCrotone, il dg Vrenna Jr: «No ai proclami trionfalistici, con la Lazio sarà dura»