Lazio, Muzzi analizza la corsa Champions. E quel retroscena sulla Roma...
Connettiti con noi

Hanno Detto

Lazio, Muzzi analizza la corsa Champions. E quel retroscena sulla Roma…

Pubblicato

su

Roberto Muzzi, ex attaccante, ha analizzato la corsa Champions svelando anche un clamoroso retroscena ai tempi della Roma

Roberto Muzzi, intervistato da TMW Radio, ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla corsa Champions e non solo:

CORSA CHAMPIONS – «Credo che fino all’ultimo lotteranno Roma e Lazio per il quarto posto. La Roma sta meglio ora, la Lazio l’ho vista male in coppa e svogliata».

RETROSCENA – «Quando mi hanno convocato per la prima squadra avevo 17 anni ed ero timido. Entrai nello spogliatoio, mi bloccò Bruno Conti e mi disse ‘non entri nello spogliatoio con il polletto che hai sulla collanina’. Il polletto era l’aquila della Lazio. E non mi avrebbe fatto entrare sul serio. Ma non è finita. Dopo il primo allenamento mi sono ritrovato i vestiti sotto la doccia. In quello spogliatoio non potevi metterti contro nessuno, c’erano giocatori come Nela e Cervone che erano grossi, conveniva stare zitti. Io tifo Lazio ma ho massimo rispetto per la Roma, che devo ringraziare sempre».

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.