Asse Lazio-Genoa, i rossoblu offrono Perin. E Lotito…

perin
© foto www.imagephotoagency.it

La Lazio lavora per trovare una coppia di portieri affidabile: confermato Strakosha, si valuta l’acquisto di Perin oppure il recupero di Marchetti. Diverso il caso di Berisha

La sinergia fra Lazio e Genoa potrebbe rinforzarsi nella prossima sessione di calciomercato. Il Grifone sta cercando di piazzare Mattia Perin e potrebbe offrirlo al club biancoceleste. Non è affatto un discorso nuovo, le parti ne avevano già discusso a gennaio, si prospettava anche un possibile scambio con Federico Marchetti ma saltò tutto. Come sottolinea il Corriere dello Sport nelle sue colonne odierne, da quel momento molte circostanze sono variate: l’estremo difensore rossoblu ha subito la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro, mentre il portiere di Bassano del Grappa è entrato in un tunnel da cui non riesce più a trovare la via di fuga. In tutto ciò, l’unico ad averne tratto vantaggi è stato Thomas Strakosha, che si è addirittura guadagnato la conferma della società capitolina. A fine stagione sarà presa una decisione e saranno definite le gerarchie, molto dipenderà dalla qualificazione in Europa League. Col peso di tre competizioni da dover sostenere, la Lazio ha la necessità di trovare due portieri interscambiabili e dal valore simile.

BERISHA – E’ necessario ricordare che i biancocelesti hanno ancora in possesso il cartellino di Etrit Berisha, in prestito all’Atalanta. Le parti si sono date appuntamento in estate, i bergamaschi tuttavia hanno già mandato segnali di un sicuro riscatto a 5 milioni di euro (cifra pattuata lo scorso giugno). Sotto contratto c’è anche Guido Guerrieri, ceduto temporaneamente al Trapani e in attesa di conoscere il proprio futuro. Cresce in casa Marius Adamonis, mentre il croato Ivan Vargic non è riuscito a convincere e in estate saranno prese in considerazione offerte.