Cruciani: «Milinkovic e Luis sono a mezzo servizio e la Lazio senza mezze misure»

cruciani
© foto YouTube

Lazio e Fiorentina si sfideranno domenica, alle ore 15: a ridosso della gara, Cruciani commenta così il percorso delle due squadre

La Fiorentina sarà la prossima avversaria della Lazio. La sfida andrà in scena sul campo dell’Olimpico, alle ore 15: una gara importante e non priva di insidie. A commentare l’incontro è il giornalista e noto tifoso laziale Giuseppe Cruciani che, al portale Firenzeviola.it, dice: «Se ho paura di Chiesa domenica? Certo, ma voglio innanzitutto capire come si riprenderà la Lazio dopo il ko nel derby. La squadra di Inzaghi non ha mezze misure: o vince o perde. E oltretutto in questo inizio di stagione ha due giocatori cardine che sono a mezzo servizio e che non le danno la continuità che era stata mostrata lo scorso anno, ovvero Milinkovic-Savic e Luis Alberto. È una Lazio meno spettacolare ma resta comunque con merito a ridosso delle zone europee».

FIORENTINA – «Lotterà fino in fondo per la Champions, ne sono certo. Parliamoci chiaro, oltre a Juventus e Napoli la classifica può essere stravolta in qualsiasi momento e non vedo i viola inferiori a squadre come Inter e Roma. Prendiamo la Lazio: forse nelle individualità singole i biancocelesti sono superiori alla Fiorentina però lo spirito di gruppo e l’età giovane dei ragazzi di Pioli potrebbe fare la differenza alla fine dell’anno. Badelj? Lo abbiamo visto poco a Roma per il momento, ma si è comportato sicuramente bene fin qui. Non va oltre la sufficienza, però. Per le qualità che ha può certamente fare di più».

Articolo precedente
mauriEintracht-Lazio, Mauri: «Giusto puntare sulle seconde linee»
Prossimo articolo
lazio turnoverI biancocelesti sfidano l’Eintracht: «Stasera torna l’Europa League!» – FOTO