Crotone, il dg Vrenna Jr: «No ai proclami trionfalistici, con la Lazio sarà dura»

vrenna
© foto www.imagephotoagency.it

Il dg Raffaele Vrenna Jr commenta Crotone-Lazio, partita decisiva sia per la lotta salvezza che per la corsa alla Champions League

Un deja vu: il Crotone sfida ancora la Lazio, in casa propria, per la salvezza. Una partita decisiva però anche per i biancocelesti, perchè la Champions passa anche per la Calabria. Lo Scida si preannuncia una bolgia, nel frattempo, il dg Raffaele Vrenna Jr predica calma: «Cerchiamo di evitare certi proclami trionfalistici o sopra le righe prima di avere raggiunto gli obiettivi. Preferiamo un approccio con maggiore aplomb. Tabelle per le ultime due giornate? No, perché la corsa salvezza non dipende solo da noi. L’obiettivo è vincerle entrambe per essere padroni del nostro destino. Poi, certo, sappiamo che saranno partite molto dure, a cominciare da domani contro la Lazio. Zenga? Un ottimo tecnico, completo e soprattutto un grande motivatore. Un carattere aperto e mi riconosco in lui: siamo fumantini e ci troviamo d’accordo quando è ora di far ‘saltare il tappo’ con le proteste e le discussioni». Queste le parole rilasciate in un’intervista a Tuttosport.

Articolo precedente
PeruzziLazio, tutte le novità su sponsor e ritiro. Poi sui rinnovi…
Prossimo articolo
formelloFormello – Avanti con Felipe Anderson e Caicedo, Radu infortunio smaltito