“Ciccio” Cozza: «Saltò il mio passaggio alla Lazio, ora spero che mio figlio…»

© foto @YouTube

“Ciccio” Cozza, ex capitano della Reggina, ha svelato un vecchio retroscena di calciomercato. Il figlio può adesso realizzare il suo sogno

Tante gare da avversario in Serie A quando vestiva la maglia della Reggina. Francesco, detto “Ciccio”, Cozza ha fatto la storia del club amaranto a cavallo dei primi anni Duemila. Cresciuto in un’epoca di campioni (da Del Piero a Totti per fare due esempi), non ha avuto la possibilità di giocare con la Nazionale maggiore, ma è comunque stato uno dei migliori fantasisti italiani di quel periodo. L’ex calciatore è stato intervistato da Radio Incontro Olympia. Ha svelato un retroscena: «In passato sono stato vicino alla Lazio! Dovevo venire a Roma in uno scambio con Liverani, poi con Foti saltò tutto per questioni economiche e andai al Siena. Ci penserà mio figlio (avuto con la show girl laziale Manila Nazzaro, ndr). Il più grande è un 2006 e gioca nel settore giovanile biancoceleste. Ha il mio stesso ruolo, fa il trequartista. Speriamo bene…». Poi una battuta sul calciomercato e le voci che riguardano Milinkovic-Savic: «Per me è il giocatore più forte della Serie A in assoluto. A che cifra lo venderei? No no, io uno così me lo terrei in rosa. Poi sul mercato, se ci sono un po’ di soldi, andrei a comprare qualche tassello per perfezionare la rosa a disposizione di Inzaghi», ha concluso Cozza.

Articolo precedente
durmisi lazio calciomercatoPaideia – Arriva Durmisi per le visite mediche: «Forza Lazio!» – VIDEO
Prossimo articolo
boyataCalciomercato Lazio, Boyata possibile rinforzo: ecco a quali condizioni