Calciomercato Lazio, settimana decisiva per Acerbi e Wesley: ecco il piano di Tare

Calciomercato Lazio Acerbi Wesley
© foto @calcionews24

Calciomercato Lazio, la prossima sarà un settimana decisiva per definire gli acquisti di Acerbi e Wesley

Calciomercato Lazio – Il ds Tare dopo aver messo a segno gli acquisti di Proto, Sprocati, Durmisi e Berisha, la prossima settimana cercherà di chiudere altre due operazioni in entrata. La prima pista è quella che porta ad Acerbi. Come riporta Il Corriere dello Sport, il difensore del Sassuolo resta l’obiettivo numero uno. La Lazio ha offerto 10 milioni cash o 6 milioni più Cataldi, mentre il Sassuolo non vuole scendere sotto i 12,5. Lotito non vuole cedere e visti i rapporti poco idilliaci con il patron Squinzi non sono escluse rotture all’ultimo secondo. Tare però non si farà trovare impreparato in caso di fumata nera e già ha individuato le alternative: Caleta-Car del Salisburgo, Vestergaard e l’argentino Senesi. 

WESLEY – La prossima sarà anche una settimana decisiva per cecare di trovare un’intesa definitiva con il Bruges e chiudere l’operazione che porterà Wesley nella Capitale. E’ lui il prescelto per il ruolo di vice-Immobile. La Lazio ha già trovato un accordo con il giocatore, mentre con il club belga manca ancora l’intesa: Lotito offre 10-11 milioni, mentre il Bruges ne chiede almeno 15. Le sensazioni però restano positive, e non è escluso che Tare voli in Belgio la prossima settimana per cercare di sbloccare l’operazione. In caso di fumata bianca, l’attaccante brasiliano verrà tesserato come extra-comunitario e andrà ad occupare il posto lasciato libero da Djordjevic, trasferitosi al Chievo.

Articolo precedente
ritiroLazio, ritiro pre-campionato: a Marienfeld un triangolare e un’amichevole di lusso
Prossimo articolo
BerishaLazio, Berisha beffato: la maglia numero 14 va a Durmisi. E lui sceglie…