Calciomercato Lazio, in arrivo 15 milioni dalle cessioni

Calciomercato Lazio genoa lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato Lazio, non solo de Vrij e Keita, sono in arrivo altri 15 milioni dalle cessioni

Calciomercato Lazio Si prepara un’estate calda in casa Lazio sul fronte mercato: de Vrij e Keita sono sempre più lontani, ma ulteriori introiti – come riporta Il Corriere dello Sport – potrebbero arrivare dalle cessioni di Berisha, Mauricio e Cataldi. In totale dovrebbero essere circa 15 milioni, cifra che poi verrà reinvestita sul mercato. Mauricio sta facendo bene con la maglia dello Spartak Mosca, si è adattato bene e il club russo è intenzionato a riscattarlo. La Lazio chiede 3 milioni, con il difensore che non rientra più nei piani di Inzaghi. Stesso discorso anche per Berisha: il portiere albanese sta vivendo una grande stagione con la maglia dell’Atalanta e anche il ds Sartori nei giorni scorsi ha confermato che nelle primi settimane di giugno (salvo sorprese) verrà formalizzato il riscatto. Alla Lazio andranno 5 milioni di euro. Nella trattativa potrebbe essere inseriti anche altri calciatori che piacciono al club biancoceleste: Petagna, Gomez, Freuler e Paloschi.

CATALDI E GLI ALTRI – Da valutare con più attenzione invece la posizione di Danilo Cataldi. Il giocatore dopo il prestito secco di 6 mesi al Genoa, in estate sarebbe dovuto tornare alla Lazio. A questo punto, dopo le polemiche dei giorni scorsi, non è esclusa una sua cessione a titolo definitivo. La Lazio valuta il suo cartellino 7-8 milioni, sul giocatore ci sono Fiorentina, Sassuolo e Atalanta. Una decisione definitiva comunque verrà presa solo dopo l’Europeo Under 21. Probabili i ritorni di Kishna e Morrison: l’olandese a Lille è sceso in campo con il contagocce, mentre l’inglese sta sprecando l’ennesima chance della sua carriera con la maglia del QPR.

Condividi
Articolo precedente
calciomercato lazioKlaassen, sulle sue tracce ci sono anche Schalke e Villarreal
Prossimo articolo
Champions League – Juventus ‘fortunata’, sorteggiato il Monaco: e la finale di Coppa Italia…