Veron eroe per la sua città: “Abbiamo salvato diverse persone dall’alluvione”

© foto www.imagephotoagency.it

Argentina. La Plata. Uno dei disastri naturali più grandi della storia. La città è colpita da diversi giorni da continue inondazioni di proporzioni enormi. I danni causati non sono quantificabili, interi quartieri allagati e 57 morti. L’ex centrocampista della Lazio Juan Sebastian Veron è sceso in campo per aiutare i suoi concittadini e la sua città natale. Insieme a suo cugino è stato protagonisto di un coraggioso gesto: a bordo di un gommone ha salvato diverse persone che erano rimaste intrappolate nelle abitazioni completamente sommerse dall’acqua. “Siamo andati fuori con mio cugino ed abbiamo ottenuto una zattera salvando quattro ragazze e due ragazzi” . Queste le parole dell’argentino che ha inoltre aggiunto: “Molte persone sono rimaste senza nulla. Tutti noi abbiamo amici, conoscenti, familiari che, in un modo o nell’altro, hanno perduto tutto, è un momento davvero difficile”.

Articolo precedente
I bookmakers non credono alla rimonta della Lazio
Prossimo articolo
Bollini elogia i suoi ragazzi: “Vittoria bellissima, ora non fermiamoci”