Under 18, doppietta in Nazionale per Lombardi: “La dedico alla memoria di mio fratello Maurizio”

© foto www.imagephotoagency.it

L’Italia Under 18 allenata da Alberigo Evani ha perso 5-2 contro i pari categoria dell’Ungheria. Una brutta sconfitta, ma anche una notizia positiva per tutto l’ambiente azzurro: i due gol dell’Italia sono stati realizzati da Cristiano Lombardi, attaccante classe ’95 della Primavera allenata da Alberto Bollini, e all’esordio da titolare. Al termine del match il giovane attaccante romano ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Tuttonazionali.com.

Lombardi, un suo commento sull’andamento della partita di oggi ed ovviamente sulla sua doppietta all’esordio da titolare. “Questa è stata la mia prima partita da titolare con la maglia Azzurra. Aver realizzato due reti ha reso tutto un po’ speciale per me. Quanto al risultato invece sono molto amareggiato, in virtù anche del fatto che sul parziale di 3-2 ho colto una traversa che, oltre a permettermi di realizzare una tripletta, avrebbe permesso alla squadra di poter pareggiare”.

Dedica la sua doppietta Azzurra a qualcuno in particolare?
“Sì, a mio fratello Maurizio venuto a mancare a settembre. Queste due reti sono per lui”.

Chiudendo. Quali sono i suoi obiettivi stagionali con la Lazio e con l’Under 18?
“I miei obiettivi sono essenzialmente di disputare questo finale di stagione nel miglior modo possibile. La speranza ovviamente è quella di vincere lo Scudetto con la Lazio Primavera cercando di essere protagonista dando il mio contributo al collettivo. In Nazionale spero di poterci ritornare e di meritarmi sul campo di poter indossare questa maglia con la quale, inutile dirlo, mi piacerebbe vincere qualcosa d’importante in futuro”.

Articolo precedente
Cana, Ledesma, Radu e Onazi caricano la Lazio: “Passiamo il turno!”
Prossimo articolo
Estudiantes, Veron torna a giocare?