Svolta tecnica per la Lazio: Petkovic alla Ferguson

© foto www.imagephotoagency.it

La Lazio ha abbandonato l’Europa League. Lo ha fatto nei quarti contro un Fenerbahce più debole, è uscita immeritatamente. Ma a testa alta. Il sogno europeo è durato 15 partite in cui la Lazio ha perso solo al Sukru Sarakoglu, quando le decisioni dell’arbitro Collum sono risultate incomprensibili davvero per tutti. Ora testa al campionato, Lunedì è davvero l’ultima spiaggia per provare ad avvicinarsi al duo Napoli-Milan, ma appare una missione (quasi) impossibile. Poi c’è la finale di Coppa Italia tutta da giocare, contro una tra Inter e Roma.

La società biancoceleste è soddisfatta più di tutti di Vladimir Petkovic, che dalle parti di Formello ha sorpreso davvero tutti. Il tecnico bosniaco, come ci rivelò l’amico-agente Flavio Ferraria, resterà alla Lazio. Niente Borussia Dortmund, niente addio. Lotito e Tare, come riporta l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, sarebbero intenzionati, oltre al prolungamento con ritocco dell’ingaggio, ad offrire all’ex Sion un ruolo alla Ferguson, da allenatore-manager. Petkovic ha convinto proprio tutti, sarebbe una novità clamorosa per il calcio italiano.

Articolo precedente
Stankevicius, sì proprio lui
Prossimo articolo
Lazio-Juventus, venduti 15mila tagliandi