Serie A, ripartire a maggio per concludere il 30 giugno: le ipotesi

© foto @CalcioNews24

Aspettare che passi l’Emergenza Coronavirus per tornare a giocare. La Lega Serie A vorrebbe riprendere a giocare il 2 maggio

Aspettare il miglioramento generale, attendere che l’Emergenza Coronavirus si attenui per poi ripartire. Questo è il piano della Lega Serie A, stando a quanto riportato da La Repubblica. L’idea è quello di ricominciare a giocare il 2 maggio, probabilmente a porte chiuse, per poi concludere il 30 giugno, possibilmente con stadi di nuovo gremiti.

Intanto si attendono i provvedimenti della UEFA sullo slittamento dell’Europeo, l’organo si riunirà martedì 17 e, da quel giorno, potranno essere battute piste più concrete.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy