“Replay non ne ha”, esce domani il brano interpretato dai giocatori biancocelesti e Fiorello

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo i tanti cori rivolti dai tifosi alla Lazio, ora tocca alla squadra biancoceleste schiarire le ugole e mettere in mostra tutto il suo talento canoro. Sarà disponibile da domani, infatti, “Replay non ne ha”, la canzone interpretata dai giocatori della Lazio e ideata da Don Roberto Fiscer, ex dj e animatore. Il progetto, nato nel 2010, è un inno alla vita rivolto a tutti i giovani, in modo particolare ai ragazzi che popolano le curve degli stadi.

Un calcio ad un pallone ti da’ felicità… ma una calcio alla tua vita che cosa ti darà?”, recita la canzone. Un’iniziativa, come riporta il sito ufficiale della società capitolina, che segue le prestazioni canore del Genoa (stagione 2010/11) e del Parma (stagione 2011/12). A valorizzare ancora di più la rosa di Vladimir Petkovic ci sarà l’irraggiungibile talento di Rosario Fiorello, un “fenomeno” fuori dal campo.

A proposito di questo progetto, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio l’attaccante biancoceleste Sergio Floccari: “Prima di tutto ringrazio la società, sempre sensibile in questi ambiti, e i ragazzi della radio che hanno realizzato un ottimo lavoro. E poi devo ringraziere l’intera squadra, che ha partecipato al progetto con molto entusiasmo.”

Tutti i proventi della vendita del disco, da domani disponibile su iTunes a 0,99 cent, saranno devoluti all’associazione So.Spe di Suor Paola.

Articolo precedente
Onazi è carico: “Gare molto importanti fino alla fine”
Prossimo articolo
Gonzalez, guasto al motore dell’aereo e rientro posticipato a venerdì