Rennes Lazio 2-0: cronaca e tabellino

© foto www.imagephotoagency.it

Al Roazhon Park, la sesta giornata di Europa League tra Rennes e Lazio: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

Il Rennes uccide le speranze della Lazio: è 2-0 all Roazhon Park. Gnagnon gonfia la rete per ben due volte. Atteggiamento molto criticato da Simone Inzaghi che, a bordocampo, ha più volte ripreso i suoi ragazzi per l’atteggiamento indolente e la poca convinzione. Prestazione ben al di sotto del bel gioco espresso in campionato.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

90′ + 5 – Finisce la partita – Triplice fischio al Roazhon Park, la Lazio è ufficialmente fuori dall’Europa League

90′ + 2 Chiude Falbo – Il difensore salva la Lazio dalla terza rete, spinge ancora il Rennes: i biancocelesti non possono far altro che blindare la porta

90′ Cinque i minuti di recupero

89′ Giallo – Ammonito Cataldi

87′ Raddoppio dei francesi – Doppietta di Gnagnon

83′ Giallo – Jovanovic ammonisce Jony che abbraccia letteralmente Boey: l’arbitro lo ha graziato pe rnovanta minuti, adesso estrae il cartellino

80′ Rennes propositivo – Continuano il pressing i padroni di casa: nonostante l’inutilità del match, vogliono mantenere il pallino del gioco

77′ Altro cambio per Stéphan – Cunha per Castillo

75′ Esordio Falbo – Il ragazzo ha preso il posto di Vavro

74′ Cambio – Fuori Léa-Siliki per Camavinga

70′ Cambio – Stéphan richiama in panchina Siebatcheu, spazio a Niang

67′ Cambio – Inzaghi regala uno spezzone di partita ad Adekanye: il ragazzo prende il posto di Immobile

65′ Boey dalla sistanza – Ci prova il terzino francese con una botta da fuori, la palla finisce sugli spalti

60′ Conclusione Lazio – Ci prova Acerbi di testa che sfrutta gli sviluppi di un calcio d’angolo: la sfera si spegna alta sulla traversa

59′ Cambio – Fuori Luis Alberto, dentro Berisha

57′ Maxi rissa – Screzi tra i giocatori: Salin di rabbia lascia la porta per aggredire Luis Alberto, si mette in mezzo Immobile per difendere lo spagnolo. Tutto è nato dall’intervento di Jony su Léa-Siliki: un giallo a testa

47′ Giallo – Cartellino per Nyamsi che sbraccia su Immobile e lo colpisce in faccia

46′ Si riparte – Altri 45 giri di orologio per Rennes-Lazio

45′ 1 minuto di recupero – Si gioca per altri 60 secondi

41′ Ancora avanti i francesi – Perde palla Vavro che regala al Rennes la possibilità di rendersi pericolosa: si porta davanti a Proto Da Cunha che però non trova lo specchio della porta

34′ Sfiora il raddoppio il Rennes – Ancora la squadra di Stéphan: troppe distrazioni in difesa che concedono tanta libertà ai giocatori francesi

30′ Vantaggio Rennes –  Gnagnon beffa Acerbi, anticipandolo, e va in rete: la Lazio deve reagire, ma sembra crederci poco

24′ Ci prova il Rennes – Tiro a giro di Léa-Siliki, reattivo Proto che scherma la conclusione e salva il risultato

15′ Incursione Parolo – Il Capitano si presenta sotto porta e tenta il tiro ma trova Doumbia che manda in corner

11′ Lazio padrona del campo – La squadra di Inzaghi riporta personalità in campo e si fa pian piano più aggressiva

8′ Tentativo Lazio – Cross di Jony, prova l’imbeccata Caicedo ma viene anticipato: i biancocelesti danno cenni di risveglio

7′ Giocata di Gnagnon – Tenta la conclusione il giocatore, ma la sfera finisce tra le braccia di Proto

5′ Partenza Rennes – Intenso l’avvio dei padroni di casa che hanno impegnato in un paio di occasioni la difesa biancoceleste

1′ Fischio d’inizio – Jovanovic dà il via a Rennes-Lazio: è dei biancocelesti la prima palla della serata


Sintesi Rennes-Lazio MOVIOLA

Luis Alberto


Migliore in campo PAGELLE

Luis Alberto


Rennes-Lazio 2-0: sintesi e tabellino

AMMONITI: Luis Alberto (LAZ); Jony (LAZ); Nyamsi (REN); Salin (REN)

MARCATORI: Gnagnon (REN)

RENNES (4-4-2): Salin; Boey, Gnagnon, Nyamsi, Doumbia; Da Cunha, Grenier, Léa-Siliki, Tait; Ghobo, Siebatcheu.
A disp.: Mendy, Da Silva, Morel, Camavinga, Del Castillo, Niang, Guitane.
All.:Julien Stephan

Indisponibili: Johansson
Squalificati: –
Diffidati: Gnagnon, Raphinha, Siebatcheu

LAZIO (3-5-2): Proto; Bastos, Vavro, Acerbi; Lazzari, Parolo, Cataldi, Luis Alberto, Jony; Caicedo, Immobile.
A disp.: Guerrieri, Alia, Luiz Felipe, Falbo, Berisha, Adekanye, Correa.
All.: Inzaghi.

Indisponibili: Patric (Lukaku e A. Anderson fuori dalla lista UEFA)
Squalificati: –
Diffidati: –