Nazionali: buona mezzora per Candreva, solo panchina per Kozak e Radu

© foto www.imagephotoagency.it

Bilancio piuttosto magro quello dei giocatori biancocelesti convocati dalla rispettive Nazionali nelle partite di martedì sera. Con Radu tenuto a riposo nella debacle della Romania contro l’Olanda e la panchina di Kozak con la Repubblica Ceca, a spiccare nella serata di pallone internazionale ci sono i trenta minuti disputati da Candreva con la maglia della Nazionale azzurra. Da registrare, infine, il largo successo dell’Albania di Cana nell’amichevole contro la Lituania.

ANTONIO CANDREVA – Vittoria non troppo limpida quella ottenuta dall’Italia contro Malta, nella gara valida per il gruppo B delle qualificazioni ai Mondiale 2014. Un successo firmato dalla doppietta di Balotelli, messo però in discussione in un paio d’occasioni entrambe scaturite dai piedi di Mifsud, prima con il rigore parato da Buffon e dopo con la traversa colpita dopo un’interessante azione personale. Nell’incontro andato in scena al Ta’ Qali National Stadium di Malta, il ct azzurro Cesare Prandelli ha concesso un po’ di spazio anche ad Antonio Candreva, entrato al 60′ della ripresa per l’ultima mezz’ora di gioco al posto dello juventino Emanuele Giaccherini. Posizionatosi sulla corsia di destra a rifornire Balotelli di cross, il centrocampista della Lazio si è reso protagonista di diversi spunti nei pressi dell’area avversaria. Prestazione soddisfacente per l’esterno biancoceleste. 

LIBOR KOZAK – Facile successo nel gruppo B per la Repubblica Ceca contro la compagine dell’Armenia, allo stadio di Yerevan. Un 3-0 mai messo in discussione firmato dalla doppietta di Vydra e la rete di Kolak. Nessun minuto a disposizione per l’attaccante della Lazio, Libor Kozak, richiamato per l’occasione dal tc Bilek.

STEFAN RADU – Brutta sconfitta invece per la Romania di Stefan Radu, rimasto in panchina dopo gli interi 90 minuti disputati nell’impegno precedente con l’Ungheria. Un 4-0 senza appello quello imposto dall’Olanda di Louis Van Gaal all’Amsterdam Arena. A decidere l’incontro, valido per il gruppo D, la doppietta di Robin Van Persie e le reti di Van der Vaart e Lens.

LORIK CANA – Passeggiata di salute, invece, per l’Albania di Lorik Cana nell’amichevole di Tirana giocata contro la Lituania. Un secco 4-1 rifilato alla compagine lituana, firmato dalle reti di Meha, Cani, Basha e dall’autorete di Palionis. Di Razulis il gol della bandiera degli ospiti. Il ct De Biasi ha concesso solo pochi minuti al centrocampista biancoceleste, reduce da una leggera infiammazione al tendine d’Achille.

GONZALEZ – Brutta sconfitta per l’Uruguay di Tabarez contro il Cile. Gli uomini di Sampaoli ha vinto 2-0 grazie ai gol di Paredes ed Edu vargas. Ancora 90 minuti di gioco invece per il Tata Gonzalez.

Pubblicato il 26/03 alle ore 22,52

Articolo precedente
Savini: “Per Cavanda sto monitorando il mercato inglese. Diakitè ad un passo dal Napoli”
Prossimo articolo
Onazi non vuole fermarsi: “Vogliamo regalare un’altra gioia ai nostri tifosi”