Milinkovic, questione di commissioni: braccio di ferro tra Kezman e Mendes

© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato Lazio – Nelle trattative che riguardano Milinkovic-Savic sarà lotta di commissioni tra Kezman e Mendes

La telenovela Milinkovic-Savic è già iniziata. Come avviene sempre in questi casi, le voci di calciomercato in uscita si sono concentrate tutte sul top player. Sergej resta alla Lazio o parte? Sarà solo il tempo a deciderlo, ma molto dipenderà dal pressing delle big europee. Claudio Lotito non regala, se proprio deve cedere il gioiello serbo allora spera che si verifichi un’asta. In questo caso gli agenti andrebbero a rivestire un ruolo importante: pronto dunque il duello a braccio di ferro tra Mateja Kezman e Jorge Mendes. Il primo è il procuratore effettivo di Milinkovic, l’unico a poterne ‘reclamare i diritti’. Il secondo però non vuole farsi da parte. I trascorsi di Mendes con il Real Madrid (clicca qui per leggere la news) potrebbero tornare utili alla Lazio. Magari grazie alla sua mediazione gli spagnoli potrebbero offrire quanto richiesto dalla presidenza biancoceleste, rendendo felici un po’ tutti, compreso Kezman. La situazione è in continuo sviluppo, sarà importante la volonta del calciatore. Il padre lo spinge verso la Spagna, nazione in cui la famiglia di Sergej peraltro discende, la decisione definitiva comunque sarà presa soltanto dopo il Mondiale.

Articolo precedente
calciomercato lazio bas dostCalciomercato, supermercato Sporting: la Lazio vuole sfruttare l’occasione
Prossimo articolo
palombi calciomercato lazio carpiGermoni e Palombi, gli agenti: «Interesse forte del Lecce e di Liverani, speriamo che…»