Lotito: «Il mercato? Niente bugie. Io romanista? Vi racconto tutto”
Connettiti con noi

Calciomercato

Lotito: «Il mercato? Solo necessità, niente bugie. Io romanista? Vi racconto tutto»

Pubblicato

su

Lotito: «Il mercato? Solo necessità, niente bugie. Io romanista? Vi racconto tutto”. Le parole del presidente della Lazio

In occasione di un evento alla Regione Lazio, il presidente Claudio Lotito si è concesso ai microfoni per discorrere in lungo e in largo di diversi temi legati alla Lazio. Le sue dichiarazioni:

MERCATO – «Il mercato della Lazio non è fatto di bugie ma di necessità. Abbiamo perso punti con le più piccole e ci siamo tolti soddisfazioni con le big, quindi l’organico è competitivo. Noi vogliamo 24 titolari, non solo 11».

NUOVI ARRIVATI – «Tutti giocatori che ho preso. Da Castellanos a Guendouzi, passando per Rovella e Isaksen. Vedrete che verrà anche il momento di Kamada, che deve solo superare un periodo di ambientamento».

LOTITO ROMANISTA? – «È solo una storia nata dal fatto che mio suocero era amministratore delegato della Roma, con mia moglie che era proprietaria assieme alla famiglia Sensi. Come dice Storace, andavi in tribuna stampa a vedere le partite della Roma, proprio come mio suocero veniva a vedere la Lazio. Lui però si è convertito, io no. Io sono laziale da quando avevo 5 anni. Ricordo ogni cosa. Anche la Serie B e il rischio della Serie C. Problemi che adesso la Lazio non vive più, adesso che è tornata al centro della scena del calcio internazionale. Il club ha acquisito rispetto, considerazione e autorevolezza. Tutto ciò, per me, vale più di uno Scudetto».

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.