Le pagelle di Lazio-Novara: Immobile e Luis Alberto sono tornati, male Caicedo. Che perla di Milinkovic!

Highlights Lazio-Cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

Le pagelle di Lazio-Novara 4-1, sfida valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia

Serviva assolutamente una vittoria per iniziare il 2019 nel migliore dei modi e i biancocelesti sono riusciti a raggiungere questo obiettivo. Ecco le pagelle dei capitolini.

STRAKOSHA 6: Al 7′ si supera con un bell’intervento su Schiavi. Viene battuto da Eusepi in occasione del calcio di rigore in favore del Novara al 49′. Per il resto nulla più.

BASTOS 6,5: Si rende protagonista di ottime coperture e chiusure, talvolta non disdegna neanche le proiezioni offensive. Al 65′ penetra in area piemontese servendo un ottimo assist per Durmisi su cui interviene Cinaglia.

LUIZ FELIPE 6: Prova attenta del brasiliano, contrastando ottimamente sia Schiavi che Eusepi. Causa il rigore che poi segnerà Eusepi portando il punteggio sul 4-1.

ACERBI 6,5: Continua a giocare ininterrottamente e continua a raccogliere consensi. L’ex Sassuolo gioca una gara senza particolari sbavature.

MARUSIC 5,5: Inzaghi si aspetta molto da lui, ma quest’oggi non ha di certo brillato. Si è fatto notare per qualche sporadica avanzata offensiva e nulla più. (76′ PEDRO NETO 6: Mette in mostra parte del suo repertorio con un devastante doppio passo. Talento da custodire e crescere).

MILINKOVIC-SAVIC 6,5: Al 19′ è bravo nel guadagnarsi il rigore che sbaglierà Immobile, andando poi a segno sulla ribattuta dello stesso. Al 45’+2′ è autore di una splendida conclusione su calcio di punizione che porta i biancocelesti sul 4-0.

LUCAS LEIVA 6,5: Solita partita da amministratore del centrocampo. Una solo parola: onnipresente.

LUIS ALBERTO 6,5: Dopo un calcio di punizione che poteva battere sicuramente meglio, lo spagnolo al 12′ fulmina Benedettini con un bel sinistro rasoterra. (62′ BERISHA 5,5: Effettua l’ingresso in campo ma è come se non fosse mai entrato).

LUKAKU 6,5: Al 35′ firma un bell’assist per la rete del 3-0 di Ciro Immobile. (62′ DURMISI 6: Al 65′ ha tra i piedi la palla del 5-1 ma il difensore piemontese Cinaglia nega al danese la gioia del gol).

CAICEDO 5: Sbaglia numerosi appoggi semplici, è cercato molto dal proprio compagno di reparto ma il fraseggio tra i due è nettamente migliorabile.

IMMOBILE 7: Al 12′ firma l’assist per Luis Alberto, in seguito mette a segno la rete del 2-0 sbagliando il calcio di rigore e segnando successivamente sulla ribattuta. 15′ minuti dopo sigla il 3-0 su assist di Lukaku. Ciro il Grande.

ALL. INZAGHI 6: Effettua un turnover non così ampio come ci si sarebbe aspettato rendendo questo match una sorta di allenamento, ovviamente senza mai sottovalutare il diretto avversario. Il risultato gli dà ragione.