Lazio, Volandri: «I biancocelesti potrebbero risentire dello stop»

© foto As Roma 14/01/2020 - Coppa Italia / Lazio-Cremonese / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: esultanza gol Ciro Immobile

L’ex tennista questa mattina è intervenuto in una radio romana per dire la sua su come il campionato fermo penalizzi la Lazio

La Serie A è ferma da settimane ed al momento i sogni di gloria della Lazio si son dovuti arrestare per colpa del Coronavirus.

Questo stop ha placato l’enorme entusiasmo che circolava nell’ambiente laziale ed al rientro qualcosa potrebbe cambiare. A pensarla così è l’ex tennista Filippo Volandri, che hai microfoni di Radio Incontro Olympia, ha detto: «È difficilissimo, nessuno allenamento può mai avvicinarsi a una gara ufficiale, figuriamoci le sedute a casa. Le emozioni e l’adrenalina non sono ripetibili. La squadra di Simone Inzaghi viveva sull’onda dell’entusiasmo, potrebbe risentirne maggiormente. I campioni della Juventus potrebbero saper gestire meglio questo momento, altri giocatori invece magari non sono abituati a gestire sensazioni del genere. Le outsider possono avere controindicazioni maggiori».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy