Lazio-Sassuolo, ad oltranza per Acerbi: ecco perchè sono ore decisive

acerbi calciomercato lazio sassuolo
© foto www.imagephotoagency.it

Possibile svolta nelle prossime ore alla trattativa per portare Francesco Acerbi dal Sassuolo alla Lazio

Entra nel vivo l’affare Francesco Acerbi. La trattativa fra Lazio e Sassuolo è arrivata ad un punto di svolta, negli ultimi giorni i contatti si sono intensificati ed ecco che le prossime 48 ore possono essere decisive. Come scrive il Corriere dello Sport, bisogna ancora colmare la differenza tra offerta e offerta: la società biancoceleste è passata da 6 a 9 milioni di euro, Squinzi ne pretende almeno 12. I neroverdi non hanno intenzione di abbassare le pretese, nonostante il calciatore abbia chiesto di essere ceduto. Tra i due litiganti però potrebbe diventare Danilo Cataldi una pedina interessante. Il ds Carnevali gradirebbe l’inserimento del centrocampista, già allenato da De Zerbi al Benevento, tocca discuterne col giocatore. Il centrocampista laziale è nel mirino di Empoli, Atalanta e Fiorentina, ha un contratto in scadenza nel 2020, se non dovesse rinnovare si entrerà nell’ottica della cessione. Dunque, anche in questo caso, tutto sarà deciso nelle prossime ore. Non riuscire ad acquistare Acerbi sarebbe un peccato, ma c’è voglia di chiudere. Si va verso il braccio di ferro, serve soltanto pazienza.

TARE NON VUOLE ASPETTARE E SI TUTELA: IN DIFESA SPUNTA VESTERGAARD

Articolo precedente
marocco primavera lazioPrimavera: visite mediche per il primo acquisto della Lazio – FOTO
Prossimo articolo
tareCalciomercato, sarà Lazio fantasia: sondaggio per il baby talento inglese