Dopo 75 giorni si torna a vincere in trasferta…

© foto www.imagephotoagency.it

Con la vittoria netta alla Mercedes-Arena di Stoccarda, la Lazio riesce finalmente a sfatare il tabù trasferta. La vittoria biancoceleste mancava infatti da ben due mesi e mezzo. Settantacinque giorni maledetti decorrono da quel 22 Dicembre, nella sfida del Ferraris contro la Sampdoria. Da lì un filotto di pareggi a gennaio tra campionato e coppa Italia rispettivamente contro Palermo e Juventus. Per non parlare del mese di febbraio, dove la Lazio subiva alcune pesanti sconfitte ad opera di Genoa e Siena. L’assenza dei giocatori più rappresentativi nonché di validi ricambi, unitamente agli sforzi profusi in coppa, determinano l’inevitabile calo fisico e psicologico della banda di Petkovic. Ne è prova tangibile l’umiliazione di San Siro, dove un Milan spietato da un lato, e un arbitraggio scandaloso dall’altro, rischiavano seriamente di spaccare uno spogliatoio. La vittoria contro lo Stoccarda del laziale Macheda, ridà invece compattezza all’ambiente che, oltre a ritrovare l’unità d’intenti di inizio stagione, sembra poter continuare a suonare lo stesso spartito.

Articolo precedente
Lotito: “Dimostreremo lunedì a Nyon la verità”
Prossimo articolo
Ripresa alle 11 a Formello: Ederson si candida per un posto da titolare con la Fiorentina