L’ex Prefetto Achille Serra: “Spero nel derby in finale di Coppa Italia… Porte chiuse? Capisco l’Uefa”

© foto www.imagephotoagency.it

La decisione dell’Uefa di chiudere lo Stadio Olimpico per due partite ha lasciato uno sciame di polemiche molto ampio e tanti personaggi, soprattutto rappresentanti delle istituzioni italiane, hanno detto la loro al riguardo. Uno di questi, l’ex prefetto di Roma Achille Serra, ha rilasciato un’intervista al programma Novanta minuti, in onda su Rai Sport 1 dove, oltre ad aver toccato il tema dell’ordine pubblico, ha anche espresso un opinione sulla finale di Coppa Italia che potrebbe vedere la Roma raggiungere in finale la Lazio in una partita che avrebbe gli occhi del mondo puntati su di se: “Finale di Coppa Italia? Non ho la palla di vetro. La speranza è che ci sia il derby. Sarebbe una bella partita per Roma, per la città intera. Porte chiuse Lazio? Capisco il rigore dell’Uefa. Quello che mi riesce difficile giustificare è questa forma di razzismo bieco che danneggia la squadra. Non sono tifosi, ma provocatori. Il nostro obiettivo, ne ho parlato anche con Brunelli, è quello di riportare le famiglie negli stadi, dobbiamo guardare all’Inghilterra come esempio”.

Articolo precedente
Le probabili formazioni di Lazio – Stoccarda
Prossimo articolo
Quagliarella accostato alla Lazio, ma occhio al Wolfsburg