Klose a lavoro mentre la squadra riposa

© foto www.imagephotoagency.it

Ieri è stato il primo dei tre giorni di riposo concessi ai suoi giocatori da Vladimir Petkovic, ma il centro sportivo di Formello non era poi così deserto come si potrebbe credere: a correre e sudare per recuperare la condizione fisica c’erano Miroslav Klose e Stefano Mauri. In particolar modo il tedesco, viene da un lungo e doloroso stop e sta lavorando con grande dedizione per tornare a guidare l’attacco biancoceoeste. Senza di lui la Lazio ha disputato il peggior girone di ritorno da 24 anni a questa parte, senza di lui la Lazio ha segnato pochissimo, precipitando in classifica.

Klose lavora per rientrare già con il Catania, partita in cui potrebbe non partire titolare ma subentrare a gara in corso. Il suo recupero è fondamentale per il periodo di fuoco che vivrà la Lazio tra doppio confronto col Fenerbahce, derby e Juventus. Partite fondamentali per dare un senso a questa stagione, nata bene e proseguita in maniera sfortunata a causa dei pesanti infortuni, tra cui proprio quello del tedesco, che adesso non vede l’ora di prendere per mano la squadra e aiutarla a risalire la china. CI sono ancora tre obiettivi con Klose le probabilità di fare qualcosa d’importante, crescono inevitabilmente.

Articolo precedente
Lazio, attenta al cartellino
Prossimo articolo
Webo suona la carica: “Lazio club prestigioso ma noi vogliamo passare”