Incredibile a Roma: uomo si risveglia durante il suo funerale e aggredisce il prete

© foto www.imagephotoagency.it

ROMA – Ha del clamoroso, ciò che è successo in una chiesa della Capitale in zona Prati. Arriva il giorno del funerale di Flavio M., 53enne venuto a mancare per un malore improvviso che lo aveva colto nella sua abitazione. Quando la funzione religiosa stava per concludersi, la bara inizia a muoversi: tra il gelo dei presenti, l’uomo si alza. “Io ero lì, in prima fila, non credevo ai miei occhi, non riuscivo a muovermi ero pietrificato, come del resto tutti gli altri. Ha iniziato a ringhiare e ad emettere dei mugugni, come si è rialzato si è guardato intorno con gli occhi iniettati di sangue e poi si è scagliato sull’altare contro il prete”, racconta il cognato decisamente sotto shock. Il sacerdote adesso è ricoverato in ospedale e tenuto sotto osservazione, mentre il “redivivo” dopo aver perso i sensi è stato anch’esso trasportato in ospedale, dove trascorrerà i prossimi giorni per accertamenti.

Articolo precedente
Mauri su Twitter: “Tre punti fondamentali per l’Europa”
Prossimo articolo
Esclusiva – Il piano della Lazio: se salta Felipe Anderson pronto Xhaka